Cosa sono i laser non ablativi?

Un laser non ablativo genera fasci di luce coerente utilizzando una gamma molto stretta di lunghezze d’onda. I fasci di luce mirano selettivamente e riscaldano il cromoforo dell’acqua nella pelle. Di conseguenza aumentano la temperatura del tessuto che stimola la neocollagenesi. Esistono varie forme di laser non ablativi e in genere hanno un buon meccanismo di assorbimento dell’acqua che influisce sui relativi cromofori, ma non causa l’ablazione. I laser a fibra sono comunemente usati per trattamenti non ablativi. Un laser a fibra è composto da una fibra ottica “dopata” con elementi progettati per generare un raggio laser alla lunghezza d’onda desiderata. Erbium Glass è un tipico laser a fibra utilizzato per questo scopo.

Come funziona un laser non ablativo?

Il laser non ablativo usa una lunghezza d’onda che non fa evaporare l’acqua nel tessuto (ablazione), ma piuttosto l’energia del laser riscalda il tessuto in modo controllato. L’aumento della temperatura stimola la neocollagenesi, un processo in cui il nuovo collagene viene prodotto dal corpo. Il collagene è una proteina fibrosa che è responsabile nel donare alla pelle la sua elasticità e morbidezza. Producendo nuovo collagene la pelle ritrova un aspetto giovanile. Poiché il trattamento non prevede l’evaporazione o l’ablazione del tessuto, i tempi di inattività del trattamento sono significativamente ridotti, motivo per cui è spesso preferito a trattamenti ablativi da parte di molti pazienti.

La Soluzione Non-Ablativa Lumenis

Il laser ResurFX™ è l’unica vera tecnologia frazionata non ablativa. A differenza di altre tecnologie frazionate, ResurFX ™ richiede solo un passaggio per essere efficace, risparmiando tempo e proteggendo efficacemente la cute del paziente. ResurFX ™ utilizza un laser a fibra da 1565 nm e uno scanner avanzato, che consente allo specialista di scegliere tra più di 600 combinazioni di forme, dimensione e densità, per risultati di trattamento ottimali. ResurFX ™ dispone di uno scanner all’avanguardia CoolScan ™ per la scansione non sequenziale. Lo scanner CoolScan ™ utilizza un algoritmo brevettato che controlla il posizionamento di ciascuno spot frazionario. Questo protegge il tessuto dall’accumulo di calore e dal surriscaldamento. Inoltre, il manipolo ResurFX ™ è dotato di raffreddamento a contatto continuo per aumentare il comfort del paziente durante il trattamento.

Prodotti Correlati

Scopri di più su ResurFX™ e sul sistema Multi-Applicazione M22™

PB-1004647 Rev A